Tag

, , , ,

Suona un po’ a lutto l’appuntamento domenicale con le tette vintage, anche perchè si parla di un’icona sexy che ci ha salutato pochi giorni fa, Sylvia Kristel. Stroncata da un tumore a 60 anni, la bella attrice olandese aveva popolato le fantasie erotiche di tanti uomini negli anni 70 soprattutto con il cult Emmanuelle (ai quali seguirono seguiti e imitazioni anche italiane). Il corpo della Kristel, meraviglia delle meraviglie, supererà ancora i fiumi del tempo, un’icona culturale che ambisce all’immortalità, senza che nessuno spietato cancro la possa distruggere. Oltre ad Emanuelle, Silvia interpretò un altro erotico degno di lode, L’amante di Lady Chatterley, una serie di film più o meno importanti come Airport 80, e alcuni soft d’autore, per poi sparire lentamente nel dimenticaio. L’ultimo suo lavoro era stata la fiction Le ragazze dello swing di Maurizio Zaccaro dove, irriconoscibile, rivestiva i panni della madre di una delle protagoniste. Certo che grazie a lei il sesso aereo divenne un desiderio di molti spettatori…