Tag

, , , , , , , , , ,

“Il college dei morti viventi”

(Frase di lancio)

Perchè i compagni del prestigioso college sembrano alla “matricola” Andrea (Virginia Masden, “Electric dreams”) così privi di emozioni? Perchè quelle strane operazioni nella clinica della facoltà? Qualcosa di maligno sembra comandare gli studenti e i professori della Ettinger Academy, qualcosa che ucciderà anche lei se non riuscirà a distruggerla in tempo… E’ proprio vero che gli esami non finiscono mai!”

(Trama sul retro della vhs)

zombie_highavi_snapshot_000040_20120512_010733

E’ proprio vero che molte volte i titoli non rendono giustizia ai film, ma mai come per questo Scuola di zombi (o zombie come ci confonde la vhs), horror ai limiti della scifi non così scemo come ce l’hanno venduto. Non che sia uscito meglio in America con il titolo di “Zombie high” (ma il titolo di lavorazione era il folle The School That Ate My Brain). Certo è che Scuola di zombi è uno degli horror più vituperati della rete, delusione di molti fan del genere, e con il non proprio incoraggiante punteggio su imdb di 3, 8. Se andiamo a spulciare tra i vari forum o nei dizionari settoriali vedremmo che il complimento più gentile è “cagata pazzesca”. imageshhjjMa quindi questo film è proprio tanto brutto? Assolutamente no, anzi. Il problema di Scuola di zombi, oltre al suo titolo, è di non essere un film sugli zombi. Eh si perchè in 80 minuti scarsi potrete vedere di tutto, da pazzi mad doctor, a lobotomie, a cadaveri putrescenti, ma non morti viventi, soprattutto non quelli che sua maestà Romero ci ha abituato ad affrontare, cannibali e mostruosi. Scuola di zombi si affaccia invece sulla falsariga del capolavoro di Bryan Forbes, tratto da Ira Levin, La fabbrica delle mogli (il remake new age neanche lo consideriamo), dove in una cittadina immaginata le mogli vengono sostituite da copie (o presunte tali) perfette e ubbidienti ai mariti. Il regista Ron Link (questa la sua unica regia) mischia questo plot con quello de Il cervello dei morti viventi di Peter Sasdy, anche qui come lì l’immortalità avviene attraverso il condizionamento di innocenti. Diciamo subito che vlcsnap-2012-08-15-11h01m26s177Scuola di zombi è un pioniere del genere anche perchè verrà largamente imitato (quando non scopiazzato) da alcune pellicole post Scream di fantascienza, tra le quali la più famosa è Generazione perfetta, praticamente un remake di quest’opera. Il registro del film non è comico, ma comunque abbastanza leggero, ai limiti della parodia del genere scifi paranoico alla Invaders from mars o L’invasione degli ultracorpi. Ron Link usa oltretutto un montaggio atipico, richiamante molto lo stile tronco da fumetto, intento svelato nell’ultima sequenza a cartoni animati. Il budget è basso e lo si riscontra soprattutto nel make up degli invecchiati professori nel finale, ma Scuola di zombi non è fortunatamente un film che si tiene in piedi grazie agli effetti speciali. Conta la storia, quella sì, interessante, che si prende gioco dei clichè del film giovanilistico arrivando nel finale ad uccidere i presunti zombi del titolo con una cassetta heavy metal. Questo perchè è risaputo che “La musica rock devia i giovani”, intuizione geniale ed efficace. Nel cast ritroviamo la bellissima Sherilyn Feen, ancora agli inizi di carriera, pre Twin Peaks e soprattutto pre Meridian, mai purtroppo spogliata in un film interessante ma abbastanza castrato sul piano exploitation, senza molto sangue o nudi. Il ruolo regio di protagonista va invece a Virginia Madsen, reduce dal linchiano Dune e dal folle Electric Dreams, purtroppo lei, ormai quasi trentenne, un po’ fuori parte nei panni dell’imberbe diciottenne. Questo però non toglie a Scuola di zombi un certo fascino accresciuto dall’atmosfera puramente anni 80 dell’opera. Non si sta parlando certo di un capolavoro, ma di un’opera degna di essere riscoperta, che non mancherà di regalarvi una serata popcorn e coca cola di certo non noiosa.

Voto 3/5

Andrea Lanza

vlcsnap-2012-08-15-11h01m53s197

Scuola di zombi

Titolo originale: Zombie High

Anno: 1987

Regia: Ron Link

Cast: Virginia Madsen, Paul Feig, Sherilyn Fenn, Clare Carey, Scott Coffey, Richard Cox, Kay E. Kuter, Paul Williams, Henry Sutton, Walter Addison, Christopher Peters, Christopher Crews, James Wilder, John Sack, Susan Barnes

Durata: 77 min.

VHS: VIDEOGRAM (VIETATO AI MINORI DI 14 ANNI – NON DESTINATO ALE SALE CINEMATOGRAFICHE)

images

zombiehighpg8

ZOMBIEHIGHitsonlyamovie

foto(1)

foto(2)